Come scattare foto di coppia autentiche

Il nostro lavoro ci porta a fotografare momenti di vita di coppie e famiglie che scelgono di rivedersi negli anni a venire attraverso il nostro occhio. Ma la nostra visione è solo il 50% di quello che andiamo a fotografare, il resto dello scatto lo fanno proprio i nostri soggetti.
Perchè i loro ricordi siano il più possibile autentici e non forzati è importante capire quando intervenire e come dirigerli.

Ecco alcune strategie che puoi mettere in pratica subito per stabilire un legame con la tua coppia per catturare emozioni autentiche.

come-scattare-foto-di-coppia-autentiche

La base di tutto: comunicazione per scattare foto di coppia autentiche

Prima di iniziare la sessione fotografica, è fondamentale instaurare una comunicazione aperta e sincera con la coppia. Chiedi loro delle loro storie, dei momenti significativi nella loro relazione e di come si sono conosciuti. Questo non solo ti aiuterà a conoscere meglio i tuoi soggetti, ma permetterà anche a loro di sentirsi più a proprio agio con te. Chiedi singolarmente come si sentono ad essere fotografati, questo ti potrà essere utile per capire che approccio mantenere durante la sessione.
Se ad esempio uno dei due si sente impacciato puoi valutare di iniziare a scattare lasciando loro spazio e tranquillità allontanandoti e scattando con un teleobiettivo per poi avvicinarti mano a mano che prendono confidenza con la fotocamera.
Far capire che ti importa davvero far vivere loro una bella esperienza li porterà a fidarsi di te più facilmente.

Cerca e proponi un ambiente rilassato

Scegliere la location giusta per scattare foto di coppia autentiche è cruciale per stabilire un’atmosfera confortevole per te e la coppia. Opta per luoghi che abbiano un significato per loro o che richiamino ricordi speciali. Un ambiente familiare li aiuterà a sentirsi più a loro agio. Attenta però al contesto in cui scatterai, se sono persone riservate forse non è una buona idea scattare in città in mezzo alla folla, rischi di farli sentire a disagio. Valuta piuttosto di scattare in orari come l’alba o la prima mattina se la città è la tua prima scelta.

Dirigere VS spontaneità

La formula perfetta per ogni coppia non esiste, devi creare un’esperienza su misura diversa ogni volta. Osservali all’inizio della sessione per capire se hanno bisogno di spazio o se, al contrario, si sentono più tranquilli con qualche direzione da parte tua.
Se così fosse la prima cosa che ti consiglio di fare è di chiedergli di avvicinarsi, di non guardare te e di stare il più possibile tra di loro, distraendoli dalla fotocamera. E’ importante in questa fase parlare loro, non far cadere il silenzio in prima battuta perchè cominceranno a chiedersi come stanno venendo le foto e a sentirsi ridicoli.

Quando cominceranno a sentirsi a proprio agio l’uno tra le braccia dell’altro arriverà il momento in cui potrai smettere di parlare perchè cominceranno ad ascoltarti sempre meno, saranno nella loro dimensione.

Quello è il momento giusto di scattare.
Il tuo scopo è quello di creare una bolla di intimità tra di loro che li porti a dimenticare la macchina fotografica.

come-scattare-foto-di-coppia-autentiche

La luce come preziosa alleata

La luce può aiutarti a trasmettere un certo mood e dovrebbe accompagnare la scena con coerenza.
Una luce morbida e calda contestualizza scatti più romantici e leggeri rispetto ad una luce più drammatica e dura.
Ti consiglio di cercare una luce coerente con il carattere dei tuoi soggetti per dare quel tocco in più al servizio fotografico.

Infine ricorda la cosa più importante: divertiti.


Creare un ambiente rilassato è fondamentale per far vivere alla coppia un’esperienza che vada al la del farsi scattare qualche foto. Un ricordo piacevole del tempo passato insieme renderà le tue fotografie ancora più preziose per loro.

Spero che questo articolo ti sia stato utile! Se ti va fammelo sapere nei commenti qui sotto.

Articoli simili